ORARIO DI LAVORO
Lun-Ven: 08:00-18:00

Rampa mobile di 30 tonnellate per il caricamento di attrezzature per costruzioni stradali

Per dieci anni, la società “AV-exim” ha inviato centinaia di rampe mobili e fisse in oltre 30 paesi vicini e lontani all’estero.

Questa volta parleremo della consegna della rampa AUSBAU-SPCL30-2SL in Slesia, in Polonia, questa primavera. Il cliente era la società che vende macchine per costruzioni stradali. La rampa di carico era necessaria per il carico/scarico delle attrezzature per l’edilizia in asfalto.
Poiché tale tecnica di solito supera significativamente il peso del carrello elevatore, l’aspetto chiave era la capacità della rampa di sopportare un carico limite di 30 tonnellate.
Avendo una notevole esperienza nella risoluzione di tali problemi, la nostra azienda ha prodotto la rampa di carico AUSBAU-SPCL30-2SL con gambe di supporto. Il design di questa rampa prevedeva la costruzione del telaio rinforzato rispetto ai modelli standard.

rampa di carico AUSBAU-SPCL30-2SL

Prima della spedizione in Polonia, la rampa è stata sottoposta a test approfonditi, che hanno confermato la piena conformità a tutti i requisiti del cliente. In particolare, un camion KAMAZ carico ha guidato lungo la superficie della rampa per verificarne la resistenza.
Siamo molto lieti che le apparecchiature AUSBAU si siano dimostrate le migliori nei paesi dell’UE. Ci consente di aumentare annualmente le vendite dei nostri prodotti e di trovare soluzioni non standard per i nostri compiti.

I nostri servizi

AV-EXIM

WE SERVE YOUR NEEDS
FAI UNA DOMANDA
Richiamata
Si prega di compilare i campi o inviare una richiesta ad e-mail: mail@av-exim.com

    Fai una domanda
    Si prega di compilare i campi o inviare una richiesta ad e-mail: mail@av-exim.com

      Iscriviti alla newsletter
      Richiamata
      Si prega di compilare i campi o inviare una richiesta ad e-mail: mail@av-exim.com

        Fai una domanda
        Si prega di compilare i campi o inviare una richiesta ad e-mail: mail@av-exim.com

          Iscriviti alla newsletter

            Subscribe to the newsletter